Josemaría Escrivá Obras
28

Vidi accendersi in viso quell’uomo semplice, quasi con le lacrime agli occhi: collaborava generosamente alle opere di bene, con il suo denaro onestamente guadagnato, e venne a sapere che i «buoni» tacciavano di doppiezza le sue azioni.

Con l’ingenuità del neofita in queste battaglie di Dio, borbottava: «Vedono che mi sacrifico… e per di più mi danno addosso!».

— Gli parlai con calma: baciò il mio Crocifisso, e la sua naturale indignazione si trasformò in pace e gioia.

Indietro Vedere il capitolo Avanti