Josemaría Escrivá Obras
825

Gesù, la tua pazzia d'Amore mi ruba il cuore. Te ne stai inerme e piccolo, per far grandi coloro che si cibano di Te.

Indietro Vedere il capitolo Avanti