Josemaría Escrivá Obras
518

La mortificazione deve essere continua, come il battito del cuore: così avremo dominio su noi stessi, e vivremo con gli altri la carità di Gesù Cristo.

Indietro Vedere il capitolo Avanti