Josemaría Escrivá Obras
358

La tua orazione deve essere di figlio di Dio; non quella degli ipocriti, che dovranno ascoltare da Gesù queste parole: “Non chiunque mi dice Signore, Signore!, entrerà nel Regno dei Cieli”.

La tua orazione, il tuo gridare: “Signore, Signore!”, deve essere unito, in mille forme diverse durante la giornata, al desiderio e allo sforzo efficace di compiere la Volontà di Dio.

Indietro Vedere il capitolo Avanti