Josemaría Escrivá Obras
307

Prega sicuro col Salmista: “Signore, Tu sei mio rifugio e mia fortezza, in Te confido!”.

Ti garantisco che Egli ti preserverà dalle insidie del “demonio meridiano” — nelle tentazioni e... nelle cadute! —, quando l'età e le virtù dovrebbero essere mature, quando dovresti sapere a memoria che soltanto Lui è la Fortezza.

Indietro Vedere il capitolo Avanti