Josemaría Escrivá Obras
212

Ammira questo amabile paradosso della condizione di cristiano: la nostra stessa miseria ci conduce a rifugiarci in Dio, a “divinizzarci”, e con Lui possiamo tutto.

Indietro Vedere il capitolo Avanti