Josemaría Escrivá Obras
163

Se il tuo occhio destro ti scandalizza... strappalo e gettalo lontano! —Povero cuore: è proprio lui a scandalizzarti!

Stringilo, premilo forte tra le tue mani: non dargli consolazioni. —E, quando ne chieda, digli adagio, come in confidenza, pieno di nobile compassione: “Cuore, cuore in Croce, cuore in Croce!”.

Indietro Vedere il capitolo Avanti