Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Solco > Aldilà > Punto 892
892

Quando si urta contro l’amara ingiustizia di questa vita, come si rallegra l’anima retta, pensando alla Giustizia eterna del suo Dio eterno!

— E, pur compresa delle sue personali miserie, le sfugge, con desideri efficaci, quell’esclamazione paolina: «Non vivo ego» — non sono più io che vivo, è Cristo che vive in me!: e vivrà eternamente.

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Vedere il capitolo Avanti