Josemaría Escrivá Obras
806

Ti addolorò molto il commento, ben poco cristiano, di quella persona: «Perdona i tuoi nemici — ti diceva —: non puoi immaginare che rabbia gli fai!».

— Non riuscisti a trattenerti e gli replicasti con pace: «Non voglio barattare l’amore con l’umiliazione del prossimo. Perdono, perché amo, con fame di imitare il Maestro».

Indietro Vedere il capitolo Avanti