Josemaría Escrivá Obras
703

La superbia, prima o poi, finisce per umiliare, di fronte agli altri, l’uomo «più uomo», che agisce come una marionetta vanitosa e senza cervello, mossa dai fili manovrati da satana.

Indietro Vedere il capitolo Avanti