Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Solco > Superbia > Punto 701
701

Un’impaziente e disordinata preoccupazione di emergere professionalmente può mascherare l’amor proprio sotto il mantello del «servire le anime». Con falsità — non tolgo una sillaba —, ci fabbrichiamo la giustificazione di non dover lasciar cadere certe occasioni, certe circostanze favorevoli...

Volgi i tuoi occhi a Gesù: Egli è «la Via». Anche durante i suoi anni nascosti si sono date occasioni e circostanze «molto favorevoli», per anticipare la sua vita pubblica. A dodici anni, per esempio, quando i dottori della legge si meravigliarono delle sue domande e delle sue risposte... Ma Gesù compie la volontà del Padre suo, e aspetta: obbedisce!

— Senza perdere questa tua santa ambizione di portare il mondo intero a Dio, quando ti tentano queste iniziative — forse smanie di diserzione —, ricorda che anche a te tocca obbedire e occuparti di questo lavoro oscuro, poco brillante, finché il Signore non ti chieda qualcos’altro: Egli ha i suoi tempi e le sue vie.

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Vedere il capitolo Avanti