Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Solco > Superbia > Punto 698
698

Hanno misconosciuto quello che tu chiami il tuo «diritto», che io ti ho tradotto in «diritto alla superbia»... Povero buffoncello!... — Hai provato, perché non ti potevi difendere — l’attaccante era molto forte —, il dolore di cento schiaffi. — E, malgrado tutto, non impari a umiliarti.

Adesso è la tua coscienza a rimproverarti: ti chiama superbo... e vigliacco. — Rendi grazie a Dio, perché stai intravvedendo il tuo «dovere di umiltà».

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Vedere il capitolo Avanti