Josemaría Escrivá Obras
342

Sale della terra. — Nostro Signore ha detto che i suoi discepoli — anche tu e io — sono il sale della terra: per immunizzare, per evitare la corruzione, per dar sapore al mondo.

— Ma ha anche aggiunto: «Quod si sal evanuerit...» — se il sale perde il sapore, sarà gettato via e calpestato dagli uomini...

— Adesso, di fronte a molti avvenimenti che lamentiamo, incominci a spiegarti quello che non riuscivi a spiegarti?

Indietro Vedere il capitolo Avanti