Josemaría Escrivá Obras
292

Il mondo... — «È nostro!»... — E lo affermi, dopo aver levato lo sguardo e la fronte al cielo, con la sicurezza del contadino che cammina da sovrano in mezzo alle proprie messi: «Regnare Christum volumus!» — vogliamo che Egli regni su questa terra sua!

Indietro Vedere il capitolo Avanti