Josemaría Escrivá Obras
215

Il vomere che dissoda e apre il solco, non vede il seme né il frutto.

Indietro Vedere il capitolo Avanti