Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Solco > Prologo dell’Autore > Cap. 0
0

Consentimi, lettore amico,

di prendere la tua anima

e di farle contemplare virtù umane:

la grazia opera sulla natura.

Ma non dimenticare

che le mie considerazioni,

per quanto umane ti sembrino,

siccome le ho scritte – e anche vissute –

per te e per me al cospetto di Dio,

devono per forza essere sacerdotali.

Possano queste pagine

essere a tal punto di utilità

– lo chiedo a nostro Signore –

da migliorarci

e da muoverci a lasciare in questa vita,

con le nostre opere,

un solco fecondo.


[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
  Avanti