Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Il Santo Rosario > Primo mistero glorioso: La Resurrezione del Signore > Punto 11
11

La sera del sabato Maria Maddalena, Maria madre di Giacomo, e Salòme comprarono gli aromi per imbalsamare il corpo morto di Gesù.

Il giorno dopo, di buon mattino, arrivano al sepolcro quando il sole è già sorto (Mc 16, 1 — 2).

Entrando, rimangono costernate perché non trovano il corpo del Signore. — Un giovane, in bianche vesti, dice loro: Non temete, so che cercate Gesù Nazareno: non est hic, surrexit enim sicut dixit, non è qui, perché è risorto come aveva predetto (Mt 28, 5).

E' risorto! — Gesù è risorto: non è più nel sepolcro. — La Vita ha sconfitto la morte.

E' apparso alla sua Santissima Madre. — E' apparso a Maria di Magdala, pazza d'amore. — E a Pietro e agli altri apostoli. — E a te e a me, che siamo suoi discepoli e più pazzi della Maddalena: quante cose gli abbiamo detto!

Non vogliamo mai più morire a causa del peccato. Che la nostra risurrezione spirituale sia eterna.

— E prima di terminare la decina, tu hai baciato le piaghe dei suoi piedi… , e io più audace — perché più bambino — ho posato le mie labbra sul suo costato aperto.

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Avanti