Josemaría Escrivá Obras
877

Più la creatura si avvicina a Dio, più si sente universale: il suo cuore si dilata, perché vi trovino posto tutti e tutto, nell'unico grande desiderio di porre l'universo ai piedi di Gesù.

Indietro Vedere il capitolo Avanti