Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Forgia > Selezione > Punto 866
866

Signore!, gli assicuravi, mi piace essere riconoscente; voglio esserlo sempre con tutti.

— Ebbene, guarda: non sei un sasso..., né una quercia..., né un mulo. Non appartieni a quegli esseri che esauriscono il loro fine quaggiù. E questo, perché Dio ha voluto farti uomo o donna — figlio suo — ..., e ti ama “in caritate perpetua” — con amore eterno.

— Ti piace essere riconoscente? E farai un'eccezione con il Signore? — Fa' in modo che il tuo ringraziamento, ogni giorno, sgorghi impetuoso dal tuo cuore.

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Vedere il capitolo Avanti