Josemaría Escrivá Obras
391

Fammi santo, Dio mio, anche a bastonate. Non voglio essere di remora alla tua Volontà. Voglio corrispondere, voglio essere generoso... Ma che volontà è la mia?

Indietro Vedere il capitolo Avanti