Josemaría Escrivá Obras
258

Com'è bella l'orazione, che dovresti ripetere spesso, di quell'amico che pregava per un sacerdote incarcerato in odio alla religione: “Dio mio, consolalo, poiché patisce persecuzione per Te. Quanti soffrono, per il fatto di servirti!”.

— Che gioia dà la Comunione dei Santi!

Indietro Vedere il capitolo Avanti