Josemaría Escrivá Obras
 
 
 
 
 
 
  Colloqui > Perché tanta gente si avvicina all'Opus Dei > Punto 49
49

È un mito, una mezza verità, o una realtà che l'Opus Dei in Spagna si è trasformata in una potenza politica ed economica, attraverso le posizioni occupate dai suoi soci nel mondo della politica e dell'economia?



È semplicemente un errore. La maggior parte dei soci dell'Opera sono persone di condizione sociale comune e persino modesta: manovali, meccanici, contadini, impiegate, maestri, ecc. Ve ne sono anche alcuni — una netta minoranza — che svolgono la loro professione nel mondo della politica e dell'economia. Sia gli uni che gli altri agiscono a titolo esclusivamente personale, decidono con piena autonomia e rispondono personalmente delle proprie azioni.

I fini dell'Opus Dei sono esclusivamente spirituali. A tutti i soci, esercitino o no una particolare influenza sociale, l'Opera chiede soltanto di lottare per vivere una vita pienamente cristiana. Non dà loro nessuna direttiva su come svolgere il proprio lavoro. Non intende coordinare le loro attività. Non si serve delle cariche che possono occupare.

In questo senso l'Opus Dei si potrebbe paragonare a un club sportivo o a un'associazione a scopo benefico, che non ha nulla a che fare con le attività politiche o economiche che i suoi iscritti possono esercitare.

[Stampa]
 
[Invia]
 
[Palm]
 
[Salva]
 
Traduci il punto in:
Indietro Vedere il capitolo Avanti