Josemaría Escrivá Obras
170

Com'è chiaro il cammino!... Come sono evidenti gli ostacoli!... Che buone armi per superarli!... —Eppure, quante deviazioni e quanti inciampi! Non è vero?

—È il filo sottile —catena, catena di ferro temprato—, che tu e io conosciamo, e che non vuoi rompere, la causa che ti allontana dal cammino e ti fa inciampare e perfino cadere.

—Che aspetti a tagliarlo... e avanzare?

Indietro Vedere il capitolo Avanti